E’ PRONTA LA SQUADRA DI WEBVALLEY 2020

08 Giugno 2020

Ventuno studenti e studentesse delle scuole superiori e dell’alta formazione, 16 dall’Italia (di cui 7 dal Trentino e 1 dalla provincia di Bolzano) e 5 selezionati fra i finalisti del Premio Regeneron ISEF, la convention mondiale dei concorsi per i giovani ricercatori che si tiene negli Stati Uniti. Sono questi i partecipanti dell’edizione 2020 di WebValley, la scuola estiva internazionale di Data Science che dal 2001 la Fondazione Bruno Kessler di Trento dedica ai giovani appassionati di scienza e tecnologia.

In seguito alla particolare situazione legata all’emergenza Covid-19, l’edizione 2020 verrà sviluppata in modalità remota e avrà una durata di 2 settimane, da lunedì 17 a venerdì 28 agosto. Tema di quest’anno sarà l’intelligenza artificiale applicata alla biologia computazionale e alla precision medicine.

Come nelle edizioni precedenti, le ragazze e i ragazzi partecipanti hanno superato la selezione di un gruppo di esperti che ha valutato in particolare le competenze trasversali, la motivazione personale e la curiosità dei candidati, nonché una buona  capacità di comunicazione anche in lingua inglese.

Tutte le informazioni sui partecipanti di WebValley 2020 si possono trovare qui: https://webvalley.fbk.eu/participants/2020/

Il camp “WebValley 2020 Reimagined: training the AI future generation” prevede una prima settimana di corsi e laboratori online per costruire il bagaglio di conoscenze scientifiche e tecnologiche che i giovani partecipanti potranno immediatamente contestualizzare e mettere in pratica. Nella seconda settimana, con il supporto di ricercatori FBK e di esperti provenienti da laboratori internazionali, il team si dedicherà a un vero e proprio progetto di ricerca scientifica, coniugando temi di eccellenza con risorse tecnologiche all’avanguardia, come il calcolo in ambienti cloud e strumenti di gestione condivisa.

“In particolare”, spiega Claudia Dolci, responsabile dell’Unità RIS – Ricerca e Innovazione per la Scuola della FBK e co-direttrice con Giuseppe Jurman nello staff di WebValley 2020 “l’edizione di quest’anno intende fornire ai giovani partecipanti una panoramica sugli strumenti indispensabili nel profilo dei data scientist e dei bioinformatici della nuova generazione. Obiettivo finale del progetto sarà inoltre la realizzazione di un pacchetto formativo, composto da lezioni teoriche, hands-on pratici e applicazioni di strumenti, che potrà poi essere messo a disposizione anche per il futuro. L’iniziativa si svolge con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con Regeneron ISEF, TAG Artigianelli, IP4 e numerosi partner scientifici (Università degli Studi di Padova, University of Bristol, Institut TUTTE, Orobix, HK3Lab, Elixir Italy) e Microsoft, che metterà a disposizione i tools di MS Teams per la videoconferenza, teamwork e sharepoint per documenti e strumenti di cloud computing su piattaforma Microsoft Azure per le analisi scientifiche e lo sviluppo del progetto”.

Il sito web della Summer School WebValley International su cui si può  trovare anche una panoramica dei progetti sviluppati nelle edizioni precedenti è: https://webvalley.fbk.eu/

Fonte: FBKMagazine


PARTECIPANTI EDIZIONE 2020