COSMOS, VIAGGIO NELL’UNIVERSO CON IL PROGETTO HERMES

23 Aprile 2021

Da più di 15 anni FBK fa ricerca e sviluppa sensori per l’osservazione dell’Universo e da un paio d’anni ha avviato un’attività che la vede impegnata nell’assemblaggio di moduli per nanosatelliti per il progetto europeo HERMES. Per far conoscere la ricerca scientifica alla base del progetto HERMES e sottolineare come le attività spaziali generino sviluppo tecnologico per applicazioni d’interesse quotidiano di tutti noi, FBK ha organizzato questa serie di webinar divulgativi con il coinvolgimento dei responsabili del programma HERMES dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, oltre a importanti scienziati e scienziate nel campo dell’astronomia e astrofisica (tra cui Marica Branchesi del Gran Sasso Science Institute, esperta di onde gravitazionali e inserita nel 2018 dalla rivista Time tra le 100 persone più influenti al mondo) ed esperti di tecnologie per lo spazio del Politecnico di Milano e dell’Agenzia Spaziale Europea (agenzia rappresentata da Franco Ongaro, direttore della divisione “tecnologia, ingegneria e qualità” dell’ESA).

Il ciclo di eventi verrà trasmesso in diretta streaming sui canali Facebook Youtube della Fondazione Bruno Kessler.

Martedì 27 aprile

HERMES: a caccia dei segreti dell’universo

Fabrizio Fiore (INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste),
Pierluigi Bellutti (FBK)

Martedì 11 maggio

Le onde gravitazionali e le frontiere dello spazio-tempo

Marica Branchesi (Gran Sasso Science Institute),
Luciano Burderi (Università di Cagliari)

Martedì 25 maggio 

Segnali dallo spazio profondo: i lampi di raggi gamma e i lampi radio veloci

Lara Nava (INAF-Osservatorio Astronomico di Brera),
Maura Pilia (INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari)

Martedì 8 giugno

Ritorno alla base: le tecnologie spaziali utili sulla Terra

Franco Ongaro (Agenzia Spaziale Europea),
Michèle Lavagna (Politecnico di Milano),
Pierluigi Bellutti (FBK)